Come compilare correttamente il Cid

In caso di incidente, è fondamentale sapere come deve essere compilato il Cid (Modulo Blu), l'unico modello di denuncia riconosciuto ufficialmente dalla Legge (Art. 5 Legge 39/77).
E' necessario compilare il modulo in ogni sua parte, descrivendo dettagliatamente i danni visibili subiti dai veicoli e accertando la generalità degli eventuali feriti. Quando i conducenti sono concordi sulla dinamica dei fatti, dovranno apporre entrambi la propria firma, che renderà operativa la procedura di Indennizzo Diretto, così che in tempi brevi l'indennizzo spettante ad ognuno sia elargito dalla propria compagnia. Ogni conducente dovrà poi possedere il Cid compilato in due copie. Nel caso in cui i conducenti non fossero d'accordo sulla dinamica dei fatti, il modulo può essere compilato singolarmente. Ma attenzione: il Cid ha valore di prova solo se compilato in ogni sua forma. Come ha stabilito una recente sentenza della Corte di Cassazione, un modulo incompleto, anche solo della data, o che presenta incongruenze rispetto a successive dichiarazioni, non è ritenuto una prova valida per stabilire le responsabilità dei conducenti e neppure i danni subiti dai veicoli.